Piazza Maggiore

Il «cuore pulsante» di Bologna è Piazza Maggiore, la «Piazza Grande» di Lucio Dalla.
Lo è dagli inizi del Duecento, da quando, dopo l'abbattimento di case, chiese e torri, il Comune aprì questa vastissima area quadrangolare che, via via, si arricchì dei bellissimi monumenti che la circondano.

Dalla sua nascita ad oggi questa, che per i Bolognesi è semplicemente «la piazza», è stata testimone di tutti gli avvenimenti più importanti della città, incruenti e cruenti: lotte tra fazioni, cerimonie fastose (come il corteo per l'incoronazione di Carlo V nel 1530), radunate oceaniche per manifestazioni e spettacoli, mercati, esibizioni di saltimbanchi e funamboli. La più attesa dal popolo minuto era la «Festa della Porchetta» (dal XIII al XVIII sec.) che si concludeva con il lancio sulla folla, dal palazzo comunale, di porchetta arrostita e di volatili al forno.

Questa, che indubbiamente é una delle più belle piazze d'Italia, merita non uno sguardo fuggevole, ma una sosta prolungata. Un suggerimento: andate al centro del «crescentone» (enorme marciapiede centrale) e osservate...L'edificio più imponente è la basilica di S.Petronio, di fianco il Palazzo dei Notai, poi, sul lato corto di destra il Palazzo d'Accursio (il Comune), sull'altro lato lungo il Palazzo del Podestà e sull'altro lato corto il Palazzo dei Banchi del Vignola.
Vi accorgerete, poi, che Piazza Maggiore forma un tutt'uno con le piazze attigue del Nettuno e di Re Enzo.

Se poi vi attardate e scendono le ombre della sera, non perdetevi l'atmosfera incantata che si crea quando si accendono le luci, dorate e soffuse, e cala il silenzio...
Sarete sempre, comunque, sotto lo sguardo dolce di due Madonne col Bambino: quella in terracotta di Nicolò dell'Arca (sulla facciata di Palazzo d'Accursio) e quella in marmo di Jacopo della Quercia (nella lunetta del portale centrale di S.Petronio).

Portami Qui!

Iscriviti alla newsletter

Resta informato su tutti gli articoli
e le iniziative di Visit Bologna.

Invia
Accetto le condizioni di Privacy Policy

VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO