Il Quadrilatero

Si sente spesso dire che Bologna visse il suo periodo d'oro nel Basso Medioevo, quando era il centro commerciale e culturale più importante dell'Italia del Nord.
Il cuore pulsante della città, in quel tempo lontano, era il Quadrilatero, zona adibita a mercato da quindici secoli, schiacciata fra i palazzi del potere di piazza Maggiore e le dimore signorili della zona orientale della città.

In questo fitto dedalo di vicoli, fra via Castiglione ed il portico dell'Archiginnasio, il tempo sembra scorrere ad una velocità inferiore al normale. Ad un odierno visitatore, infatti, il Quadrilatero non deve fare un'impressione molto diversa da quella che suscitava mille anni fa. Se i cinque sensi non sono mutati con lo scorrere dei secoli, ognuno di essi, oggi come allora, continua a trovare appagamento in questo universo antico di sapori, odori e colori.

I nomi delle vie sono quelli delle corporazioni che vi gestivano i loro commerci. Ogni arte e mestiere aveva infatti una strada, o una parte di essa, nella quale esporre i prodotti tenendo sotto controllo le regole della concorrenza. Così i sarti animavano Via Drapperie, i gioiellieri Via degli Orefici e gli scarpari Via Calzolerie, senza dimenticare Via Pescherie Vecchie, Via Clavature e Via Caprarie.

Nonostante oggi le antiche suddivisioni dello spazio non siano più seguite, questo rimane il luogo privilegiato per comprare, conoscersi e rifocillarsi dopo una dura giornata. Nascoste tra i banchi dei commercianti alimentari, a volte scavati nel terreno lungo il retro della Chiesa di S. Maria della Vita, a volte siti in minuscoli vani senza porte, si trovano alcune delle migliori osterie della città, oltre a drogherie, fiorerie, librerie e gioiellerie.

E' uno dei pochi mercati permanenti in cui il cibo, la cultura, il lusso e lo svago convivono felicemente e dove la sonnolenta storia ed il frenetico presente giungono ad una sintesi gustosa e indimenticabile.

Portami Qui!

Iscriviti alla newsletter

Resta informato su tutti gli articoli
e le iniziative di Visit Bologna.

Invia
Accetto le condizioni di Privacy Policy

VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO VisitBologna- VBO